Scoprire insieme sentieri urbani

 

Una gru grande

Mattia, x anni e x mesi

È alta alta come me! Alessandro, x anni e x mesi

 

 

La gru è gigante! Alessandro V., x anni e x mesi
Noi siamo piccoli… ci vuole la scala! Luca, x anni e x mesi

Una gru tempestosa! Alessandro C., x anni e x mesi


 



È una gru che prende i conigli.
Elia D., x anni e x mesi 

 

Devi andare a sinistra e poi a destra e poi incontri una strada buia… 

Lorenzo, x anni e x mesi

È un parco, quello dei nonni! Alice, x anni
Io ci vado con gli amici miei! Alessandro, x anni

C’è scritto no con le scarpe, no con la bici, no fuoco! Luca, x anni

 

È la montagna più grande del mondo

Tommaso, x anni e x mesi

Sono in alto. Mattia, x anni
Sono lontano! Leonardo, x anni
Io sono intrappolato qua! Luca, x anni

 

La montagna con i fili d’erba che pungono. Ginevra, x anni


 

Una montagna gigante per andare in alto fino alla luna. Tommaso, x anni

 

Facciamo il gioco del cerca cerca

Ginevra, x anni e x mesi

Io mi nascondo, voi mi cercate! Letizia, x anni
Sto cercando Letizia che si è nascosta in un albero.
Eccola, l’ho vista! L’ho trovata!
Alessandro C.

 

Siamo in un parco grande… c’è un buco

Matteo, 3 anni e 2 mesi

Al campo di Marte possiamo incontrare la tartaruga. Alessandro, x anni
Abitava dentro un buco. Michelangelo, x anni
…e c’era un drago. Federico, x anni
 

… mentre saltavano si accendeva il fuoco nella bocca del drago e veniva fuori… Ginevra, x anni
 

 … la tartaruga aveva paura del fuoco e stava lontano dal drago, ma il fuoco le andava vicino lo stesso… la bruciava sopra il cervello! Matteo, x anni
 

Faccio la tartaruga dentro il suo buco, ci faccio i suoi occhi piccolini. Federico, x anni

 

Ciao Treno

Emma, x anni e x mesi

Un treno! Lorenzo
Ciao treno! Emma

 

Le sbarre del passaggio a livello, i binari e i segnali stradali della città di Reggio Emilia.
Ecco i marroni sono i segnali, sotto c’è la strada lunga, due strade… poi c’è le sbarre. Federico, x anni

Due freccia rossa che partono dalla stazione di Reggio Emilia. Michelangelo, x anni

 

Restiamo in contatto

Newsletter